Monte Acuto

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Funghi

Natura

Avvolti da sempre da un alone di magia e di leggenda per la loro imprevedibile comparsa, i funghi, sono da qualche decennio oggetto anche in Sardegna di approfonditi studi che rendendoli meno misteriosi hanno chiarito, almeno nelle linee essenziali, il ruolo che essi svolgono nel complesso meccanismo della vita. I funghi sono intimamente legati alla vegetazione per la loro incapacitą di auto-nutrirsi grazie all’assenza di clorofilla. Sono dunque organismi dipendenti e il loro rapporto con la vegetazione ne condiziona la distribuzione e definisce la presenza delle varie specie nei diversi ambienti. L’area compresa nella VI Comunitą Montana del Monte Acuto č dal punto di vista micologico di grandissimo interesse.
Lo č per la sua posizione geografica, per le caratteristiche morfologiche, per il clima e per la particolaritą della vegetazione. I boschi, soprattutto quelli di sughera (Quercus suber) sono molto frequentati dai raccoglitori che ricercano le specie pił prelibate: l’ovulo (Amanita cesarea) o il porcino nero (Boletus aereus).
Siti particolari come il Monte Limbara, con una vegetazione originale con alcune specie vegetali alpine, presentano funghi singolari e poco diffusi nel resto dell’isola. Il crescente interesse verso i funghi ha portato diversi paesi di questa Comunitą Montana (quali ad esempio Oschiri) ad organizzare mostre micologiche che sono visitate da migliaia di curiosi e appassionati e che si trasformano in occasioni straordinarie di promozione del territorio.



Torna ai contenuti | Torna al menu