Monte Acuto

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Natura

Natura

Nel cuore della Sardegna settentrionale, a un passo dalla pi¨ conosciuta Costa Smeralda, il Monte Acuto, vasta regione situata tra Gallura e Logudoro, il cui nome deriva da un irto colle vicino al paese di Berchidda, attende solo di svelare al visitatore le sue bellezze nascoste e di stupire con i suoi paesaggi mozzafiato.
Mirabile risultato dellĺinterazione tra una grande diversitÓ ambientale e la millenaria azione umana, il paesaggio del Monte Acuto si presenta come un complesso mosaico di ambienti.
Sugli aspri rilievi granitici, particolarmente imponenti nel versante sud del monte Limbara, estesi rocciai, regno del muflone e dellĺaquila reale, attendono i visitatori pi¨ audaci: un silenzio arcano e orizzonti immensi, insieme a bizzarre sculture di pietra create dal vento, saranno la sorpresa pi¨ bella di queste creste rocciose.
Qui si rifugiano rari endemismi vegetali e animali, come lĺarmeria sarda, il pancrazio, la ginestra c˛rsa, la lucertola del Bedriaga. Le pendici di questi monti ospitano distese di macchia mediterranea e garighe dagli intensi profumi e dai colori sgargianti. Qui vivono poiane, pernici, lepri, volpi e cinghiali.

La grande biodiversitÓ del territorio della ComunitÓ Montana del Monte Acuto, ricondu- cibile a fattori di carattere geomorfo- logico e climatico ...╗

E' stato scritto che ci˛ che distingue il "turista" dal "viaggiatore" sia il desiderio di quest'ultimo di conoscere un luogo non soltanto da osservatore ...╗

In ogni habitat Ŕ possibile identificare delle specie animali e vegetali maggiormente rappresentative: il pancrazio, il timo, la ginestra corsica, ...╗


Torna ai contenuti | Torna al menu